Master Internazionale in Scienze Regolatorie (IMRS) rivolto ai Paesi del Mediterraneo: un articolo del Corriere del Mezzogiorno

Master Internazionale in Scienze Regolatorie (IMRS) rivolto ai Paesi del Mediterraneo: un articolo del Corriere del Mezzogiorno

CVBF-FGBIl 5 Aprile 2015, il Corriere del Mezzogiorno, inserto speciale del quotidiano nazionale Corriere della Sera, ha pubblicato un articolo sul lancio della prima edizione del Master Internazionale in Scienze Regolatorie (IMRS) rivolto ai Paesi del Mediterraneo e promosso dalla Fondazione per la Ricerca Farmacologica Gianni Benzi Onlus.

Il Master, organizzato in collaborazione con l’Università Turca Ondokuz Mayis (OMU) e la Comunità delle Università del Mediterraneo (CUM), prevede un percorso formativo della durata di un anno ed è dedicato a laureati (lauree specialistiche e master) provenienti da diverse discipline che desiderano acquisire competenze e tools specifici nel campo delle attività regolatorie, offrendo una formazione completa e aggiornata a livello sia europeo che extra-europeo.

L’obiettivo del corso è quello di formare esperti in grado di agire in tutta l’area del Mediterraneo e creare un comune background operativo, favorendo così maggiori opportunità di lavoro per i giovani.

Il Master in scienze regolatorie rappresenta uno strumento di formazione innovativo sia dal punto di vista metodologico che concettuale, in quanto tutta la formazione teorica viene fornita on-line attraverso una piattaforma di virtual-learning. Le attività didattiche includono lectures ed e-learning, seminari e webinar, workshop, attività di self-learning e stage. Al termine del percorso formativo, della durata di 1500 ore (corrispondenti a 60 crediti ECTS – European Credit Transfer System), gli studenti conseguiranno il Diploma di Master Internazionale.

Per ulteriori informazioni, si prega di visitare il sito della Fondazione Gianni Benzi Onlus.

Qui potete leggere l’articolo completo.

2017-12-28T02:21:48+00:00 16/04/2015|Categories: Comunicati stampa, News & Eventi|Tags: |