#wecare_ye – youth exchange

#wecare_ye – youth exchange 2019-07-30T12:10:26+00:00

#wecare_ye – youth exchange è un progetto coordinato da Consorzio per Valutazioni Biologiche e Farmacologiche (CVBF) che ha l’obiettivo di creare quattro nuovi YPAGs (Young Persons Advisory Groups) in Romania, Rep. Ceca, Grecia e Belgio, seguendo l’esperienza di KIDS Bari e KIDS Albania, gli YPAG creati sotto l’ombrello di TEDDY Network, con lo scopo di incrementare la partecipazione attiva dei giovani (anche pazienti) nella promozione della salute. Per raggiungere questo obiettivo, è stato organizzato uno scambio giovanile dall’8 al 18 luglio 2019 con i group leader responsabili della costituzione dei futuri YPAG e 5 ragazzi per ciascun paese, di età compresa tra 13 e 18 anni, che sono stati selezionati da ciascuna organizzazione tra i soggetti coinvolti nelle attività locali (giovani pazienti, parenti dei pazienti, giovani interessati ai temi della salute in generale). I giovani seguiranno un periodo di formazione caratterizzato dagli approcci di “peer education” e “learning by doing”, finalizzato ad aumentare il loro impegno in materia di salute e ricerca (attraverso una migliore conoscenza e impegno attivo) e impareranno come si può essere attivamente partecipi nelle decisioni riguardanti la propria salute, ma anche nella pianificazione, e nella valutazione della ricerca pediatrica.

Coordinatore del progetto: Consorzio per Valutazioni Biologiche e Farmacologiche

Fondi: Erasmus+ Italian Agency, KA105 – Youth mobility

Durata: 2019-2020

Un gruppo consultivo di giovani, o YPAG, è composto da giovani che partecipano attivamente come partner, fornendo supporto ai ricercatori e ai loro team in diverse attività e in vari progetti e iniziative di ricerca. Come già visto nel Regno Unito, in Europa, negli Stati Uniti e in Canada, la loro capacità di fornire nuove prospettive su uno studio di ricerca ha accelerato il conseguimento di risultati e degli obiettivi di ricerca e ha cambiato l’atteggiamento nei confronti del coinvolgimento dei giovani.

KIDS Bari e KIDS Albania sono rispettivamente il primo YPAG italiano e albanese. Per saperne di più sugli YPAG e le loro attività clicca qui.

Il progetto #wecare_ye è coordinato dal Consorzio per Valutazioni Biologiche e Farmacologiche (CVBF), in collaborazione con Romanian Angel Appeal Foundation (RAA), Masarykova Univerzita (MU), EPIONI Greek Carers Network and Universitair Ziekenhuis Antwerpen (UZA).

La partnership è stata scelta in base alla missione e alle competenze di ciascuna organizzazione. Sebbene lavorino su campi diversi e abbiano competenze eterogenee, condividono la consapevolezza dell’importanza dei seguenti fattori nella comunità scientifica e globale:

  • La partecipazione attiva dei giovani nella società
  • La promozione dei temi della salute
  • L’inclusione sociale
  • L’educazione non formale

 CONSORZIO PER VALUTAZIONI BIOLOGICHE E FARMACOLOGICHE (CVBF)

 FUNDATIA ROMANIAN ANGEL APPEAL (RAA)

 MASARYKOVA UNIVERZITA (MU)

 GREEK CARERS NETWORK EPIONI (EPIONI)

 UNIVERSITAIR ZIEKENHUIS ANTWERPEN (UZA)

 CENTRO OSPEDALIERO UNIVERSITARIO “MADRE TERESA” (UHCT)

A maggio 2019 una visita di Programmazione Preliminare (Advanced Preliminary Visit – APV) ha avuto luogo a Bari e ha visto la partecipazione dei group leader di ciascun Paese coinvolto nel progetto. L’incontro è stato l’occasione per definire le principali attività previste durante lo scambio che si è svolto a Bari dall’8 al 18 luglio 2019. L’agenda dell’evento a luglio è stata redatta e concordata dai group leader.

Uno scambio giovanile è un’esperienza che riunisce gruppi di giovani di due o più paesi, offrendo loro l’opportunità di incontrare, discutere e affrontare vari temi, mentre imparano a conoscere Paesi e culture diverse. L’obiettivo principale è incoraggiare e promuovere la formazione personale e sociale dei giovani, rafforzando la loro consapevolezza di essere cittadini europei. I giovani coinvolti nello scambio giovanile sono una parte “attiva” essenziale dall’inizio alla fine di un simile progetto.

Dall’8 al 18 luglio 2019 a Bari, 25 giovani di età compresa tra 13 e 18 anni, guidati da 5 group leader, hanno partecipato allo scambio giovanile #wecare.

La selezione e il coinvolgimento di questi giovani ha rappresentato il primo passo per la creazione degli YPAG nei paesi partner sotto l’ombrello di TEDDY European Network of Excellence for Paediatric Clinical Research.

I giovani selezionati per lo scambio #wecare hanno espresso il desiderio comune di acquisire una maggiore conoscenza delle questioni relative ai temi della salute, anche al fine di influenzare al meglio il loro ambiente sociale e politico. Inoltre, hanno mostrato grande interesse a partecipare attivamente alle attività di ricerca, fornendo consulenza ai ricercatori e ai loro team in vari progetti e iniziative.

Durante questi 10 giorni, i partecipanti hanno organizzato attività non formali basate sugli approcci di “apprendimento tra pari” e “learning by doing”, tutte volte ad aumentare il loro impegno su questioni relative ai temi della salute (attraverso una migliore conoscenza e coinvolgimento attivo). Le attività di formazione (secondo il piano di formazione YPAG eseguito da KIDS Bari e KIDS Albania nel 2018 e nel 2019) si basavano su un piano di formazione normalmente utilizzato nella formazione dei membri YPAG e si concentravano su 5 aree principali: biomedicina, ricerca di base, ricerca clinica, innovazione e informazione e umanizzazione delle cure. Inoltre, i giovani hanno avuto la possibilità di visitare la sala della Risonanza Magnetica dell’Ospedale Pediatrico “Giovanni XXIII” di Bari, recentemente decorata dall’artista Sally Gallotti. Inoltre, hanno visitato i laboratori del Dipartimento di Farmacologia e Genetica dell’Università di Bari. Infine, uno degli obiettivi del progetto è stato quello di creare una campagna di sensibilizzazione social per il linfoma in occasione della giornata mondiale del linfoma il 15 settembre 2019, creando un sito Web e hashtag, logo e slogan dedicati.

Dai uno sguardo al sito #wecare!

Gli scambi giovanili hanno lo scopo di contribuire allo sviluppo personale dei giovani partecipanti. Gli scambi sono aperti a tutti i giovani europei, indipendentemente dal loro background, istruzione o situazione socio-economica.

Ogni partecipante ha diritto a ricevere un certificato Youthpass, un riconoscimento europeo che documenta e riconosce i risultati di formazione e crescita professionale ottenuti partecipando ad iniziative con i giovani e ad attività di solidarietà. È disponibile per i progetti finanziati dal programma Erasmus +: Youth in Action e sarà reso disponibile per l’European Solidarity Corps. Fa parte della strategia della Commissione europea per favorire il riconoscimento dell’apprendimento non formale.

Maggiori informazioni sono disponibili a questo link.

Erasmus + è un programma Europeo di finanziamento a sostegno delle attività nei settori dell’istruzione, della formazione, della gioventù e dello sport. Il programma è composto da tre “azioni chiave” e due azioni aggiuntive. Sono gestiti in parte a livello nazionale dalle agenzie nazionali e in parte a livello europeo dall’EACEA (Education, Audiovisual and Culture Executive Agency). La Commissione europea è responsabile delle politiche di Erasmus + e sovrintende all’attuazione complessiva del programma.

#wecare_youth exchange si colloca all’interno dell’Azione Chiave 1 – Mobilità individuale ai fini di apprendimento, che mira a fornire opportunità per la crescita personale e professionale e promuovere competenze spendibili in ambito lavorativo.

Nell’ambito dell’Azione Chiave 1, le organizzazioni possono richiedere finanziamenti per gestire progetti di mobilità e offrire opportunità di studio, esperienze di lavoro, volontariato, formazione e insegnamento.

I beneficiari hanno la possibilità di trascorrere un periodo di tempo in un altro paese partner del progetto facendo una fondamentale esperienza di vita, studio e lavoro con l’obiettivo di aumentare le opportunità lavorative in futuro.

Maggiori informazioni sono disponibili a questo link.