Webinar: Malattie pediatriche: ricerca, biofarmaci e territorio

Webinar: Malattie pediatriche: ricerca, biofarmaci e territorio 2020-10-16T09:55:23+00:00

L’Istituto di Biomembrane, Bioenergetica e Biotecnologie Molecolari (IBIOM) del Consiglio Nazionale delle Ricerche in collaborazione con il Consorzio per Valutazioni Biologiche e Farmacologiche (CVBF) ha organizzato il webinar “Malattie pediatriche: ricerca, biofarmaci e territorio” che si è tenuto in data 29 Settembre 2020 in modalità virtuale.

Il webinar è stato organizzato nell’ambito della Settimana delle Biotecnologie, una settimana di eventi e incontri in tutto il mondo, che quest’anno si sono tenuti tra il 28 Settembre e il 4 Ottobre, per raccontare le biotecnologie a un pubblico eterogeneo e per sottolineare il ruolo chiave che le biotecnologie ricoprono nel migliorare la qualità di vita in vari ambiti. Maggiori informazioni sulla Settimana delle Biotecnologie sono disponibili sul sito ufficiale.

Il webinar ha approfondito la tematica delle malattie pediatriche focalizzandosi sulle patologie del neurosviluppo e sulle malattie rare che hanno molto spesso una insorgenza in età pediatrica, e sulle opportunità di innovazione nella ricerca pediatrica fornite dalla European Paediatric Translational Research Infrastructure (EPTRI).

Nello specifico, la relazione della Dr.ssa Vacca ha trattato l’interessante tematica dell’alterazione dello sviluppo celebrale associato alla disabilità intellettiva presentandone le possibili cause, tra cui alterazioni a livello dei mitocondri, e le patologie ad essa associate (e.g. malattia mitocondriale primaria e malattie mitocondriali secondarie), e le possibilità di cura tramite l’utilizzo di biofarmaci estratti dalle piante che bersaglino indirettamente i mitocondri, come i polifenoli (e.g. resveratrolo), con l’obiettivo di creare miscele di polifenoli adatte alla somministrazione pediatrica.

Il webinar, inoltre, è stato occasione per essere aggiornati dalla Dr.ssa Annichiarico sulle importanti azioni portate avanti dall’Agenzia Sanitaria Regionale della Puglia (AReS) che da diversi anni tramite il Coordinamento delle malattie rare lavora per ottimizzare le cure per i malati di malattie rare. Molti sono stati i passi percorsi partendo dall’informatizzazione del sistema che ha permesso di identificare le malattie rare presenti con la creazione di un Registro delle Malattie Rare in Puglia per poter progettare risposte dedicate in termini di Piani Terapeutici Personalizzati online che riducono le spese dei pazienti evitando loro di spostarsi fuori regione. Inoltre, durante la pandemia è stato avviato un programma di teleassistenza che consente la sorveglianza della somministrazione dei farmaci a domicilio per 23 bambini.

Infine il Coordinatore di EPTRI, Donato Bonifazi, ha presentato lo stato della ricerca pediatrica in Europa e il progetto della nuova Infrastruttura EPTRI che ha l’obiettivo di promuovere la cooperazione ed integrazione delle competenze dei ricercatori in ambito pediatrico creando uno spazio virtuale in cui accelerare la ricerca pediatrica fornendo servizi e supporto strutturale ai centri di ricerca e agli altri utenti coinvolti nello sviluppo di farmaci pediatrici, in particolare nella fase di ricerca di base, preclinica e traslazionale nell’ambito della scoperta di target per nuovi farmaci, biomarcatori e biobanche pediatriche, farmacologia dello sviluppo e formulazioni pediatriche.

Il webinar ha rappresentato un punto di incontro per la comunità scientifica che si occupa di biotecnologie applicate alla medicina al fine di condividere esperienze e conoscenze. All’evento hanno preso parte ricercatori e studenti universitari.

Di seguito è possibile accedere alla registrazione del webinar.