TEDDY

TEDDY 2018-11-21T10:59:08+00:00

Sito

https://www.teddynetwork.net/

Ruolo CVBF

Coordinatore

Descrizione

Il network di eccellenza (Network of Excellence, NoE) TEDDY nasce dal consorzio “Task-force in Europe for Drug Development for the Young” finanziato nel 2005 come progetto TEDDY (LSHB-CT-2005-005216) nell’ambito del sesto Programma Quadro della Commissione Europea con lo scopo di favorire l’integrazione delle attività di ricerca nella farmacologia pediatrica e di promuovere l’implementazione di  adeguate politiche sanitarie e una maggiore consapevolezza sociale circa l’importanza dei farmaci pediatrici in Europa in diverse aree terapeutiche (ematologia, oncologia, malattie infettive, malattie respiratorie, terapia intensiva, trattamento del dolore, endocrinologia, malattie rare, neonatologia).

Al termine dei 5 anni di finanziamento, il consorzio si è evoluto e attualmente TEDDY rappresenta un network internazionale, indipendente e multidisciplinare che include 50 membri provenienti da 20 paesi dell’area europea e non.

Il principale obiettivo del network TEDDY è quello di promuove la ricerca sui farmaci pediatrici implementando le linee guida per la Buona Pratica Clinica e le Standard Operating Procedures (SOPs) e fornendo le competenze metodologiche e gli strumenti necessari per progettare, pianificare e condurre studi clinici a livello nazionale e internazionale. Inoltre, mediante lo sviluppo di adeguati strumenti di comunicazione e formazione, TEDDY intende aumentare la consapevolezza sull’importanza della ricerca pediatrica e incoraggiare la partecipazione dei bambini in tutte le fasi della sperimentazione clinica.

Il network TEDDY è membro di Categoria 1 di Enpr-EMA, il Network Europeo per la Ricerca Pediatrica presso l’Agenzia Europea per i Medicinali (EMA), e collabora con gli esistenti network pediatrici e le organizzazioni di ricerca con lo scopo di promuovere e incentivare l’eccellenza scientifica e tecnologica nella ricerca pediatrica in Europa.

Tutte le attività del Network sono coordinate da 3 comitati, il Network Scientific Committee (NSC), lo Scientific Coordinating Committee (SCC) e lo Strategic Planning Board (SPB).

Il Network Scientific Committee (NSC) coordina le attività scientifiche del Network TEDDY con lo scopo di condividere conoscenze ed esperienze tra i Partners e assicurare il raggiungimento degli obiettivi prefissati. Il NSC ha potere decisionale ed è costituito da 73 membri, uno per ogni partner più oltre 20 esperti nominati direttamente dalla General Assembly (GA).

Le attività del NSC sono a loro volta coordinate dallo Scientific Coordination Committee (SCC) che ha lo scopo di sviluppare nuove strategie, progetti e studi. Questo comitato comprende sei membri: Annagrazia Altavilla (Espace Ethique Méditerranéen Aix-Marseille Université), Adriana Ceci (Fondazione per la Ricerca Farmacologica Gianni Benzi Onlus), Giovanni Migliaccio (Consorzio per Valutazioni Biologiche e Farmacologiche), Oscar Della Pasqua (University College London), Francesca Rocchi (Ospedale Pediatrico Bambino Gesù), Saskia de Wildt (Radboud University Nijmegen & Erasmus MC).

Lo Strategic Planning Board (SPB) è l’organo consultivo del Network e ha lo scopo di garantire la coerenza tra gli obiettivi iniziali della Task Force nata nell’ambito del sesto Programma Quadro della Commissione Europea e i temi attualmente emergenti nel campo della ricerca pediatrica. Inoltre, lo SPB si occupa di stabilire relazioni con le istituzioni e i vari stakeholders e assicurare il rispetto di elevati standard di qualità. Questo organo è costituito da sei membri: Carlo Giaquinto (Fondazione PENTA Onlus), Maria Mellado Peña (Hospital Universitario La Paz), Marek Migdal (Instytut Pomnik Centrum Zdrowia Dziecka), Miriam Sturkenboom (University Medical Center Utrecht), Mark Turner (University of Liverpool), Ian Wong (University College of London).

Partners

  • Assistance Publique – Hôpitaux de Paris, France;
  • Assiut university Faculty of Medicine, Egypt;
  • Azienda Ospedaliera Antonio Cardarelli, Naples, Italy;
  • Azienda Ospedaliera di Padova, Italy;
  • Azienda Ospedaliera Ospedali Riuniti Villa Sofia-Cervello, Palermo, Italy;
  • Azienda Ospedaliero Universitaria Consorziale Policlinico di Bari, Italy;
  • Azienda Ospedaliero-Universitaria di Modena, Italy;
  • Barts Health NHS Trust, London, United Kingdom;
  • Cairo University, Egypt;
  • Center for Strategic Research North-West as Coordinator of the Alliance for Translational Medicine, St. Petersburg, Russia;
  • Centre National de Greffe de Moelle Osseuse, Tunis, Tunisia;
  • Charité – Universitätsmedizin Berlin, Germany;
  • Childhood Cancer International, Nieuwegein, The Netherlands;
  • Consorzio per Valutazioni Biologiche e Farmacologiche, Bari, Italy (Coordinator);
  • Consorzio per Valutazioni Biologiche e Farmacologiche – Dege e shoqerise se huaj, Tirana,  Albania;
  • Erasmus MC Sophia Children’s Hospital, Rotterdam, The Netherlands;
  • Erasmus Universitair Medisch Centrum Rotterdam, The Netherlands;
  • Espace Ethique Méditerranéen CHU Marseille (AP-HM/Aix-Marseille Université), France;
  • Fondazione PENTA Onlus, Padua, Italy;
  • Fondazione per la Ricerca Farmacologica ‘Gianni Benzi’ Onlus, Bari, Italy;
  • Fundación para la Investigación del Hospital Universitario y Politécnico La Fe de la Comunidad Valenciana, Spain;
  • Fundación para la Investigación, Desenvolvemento e Innovación Ramón Domínguez, Santiago de Compostela, Spain;
  • Fundaciò Sant Joan de Déu, Barcelona, Spain;
  • Geniko Nosokomeio Paidon Athinon I Agia Sophia-Paidon Pentelis, Athens, Greece;
  • Gothia Forum Sahlgrenska University Hospital, Göteborg, Sweden;
  • Gruppo Italiano per gli Studi di Farmacoeconomia, Pavia,  Italy;
  • Hospital Clínico Universitario de Santiago de Compostela, Spain;
  • Hospital Universitario 12 de Octubre, Madrid, Spain;
  • Hospital Universitario La Paz, Madrid Spain;
  • Inserm SC10, Villejuif , France;
  • Institute of Physiology of ASCR, v.v.i., Praha, Czech Republic;
  • Instytut Pomnik – Centrum Zdrowia Dziecka, Warszawa, Poland;
  • Istituto Superiore di Sanità, Rome, Italy;
  • Medical and Public Health Services of the Cyprus Ministry of Health, Cyprus;
  • National and Kapodistrian University of Athens, Greece;
  • Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, Rome, Italy;
  • PHARM – PHArmaceutical Research Management Srl, Lodi, Italy;
  • PharmaSich Plus, LLC, Kiev, Ukraine;
  • Phoenix Clinical Research, Beirut, Lebanon;
  • Romanian Angel Appeal Foundation, Bucharest, Romania;
  • Società Servizi Telematici Srl, Padua,  Italy;
  • Technion – Israel Institute of Technology, Haifa, Israel;
  • Università degli Studi “Gabriele D’Annunzio” Chieti Pescara, Italy;
  • Università degli Studi di Napoli Federico II, Dipartimento di Pediatria, Italy;
  • Universitätsklinikum Erlangen, Germany;
  • University College London, United Kingdom;
  • University Hospital Center “Mother Teresa”, Tirana, Albania;
  • University of Edinburgh, United Kingdom;
  • University of Honk Kong, China;
  • University of Liverpool, United Kingdom.