News & Eventi

SAVE THE DATE. EJP RD: partecipa al Congresso RE (ACT) e alla Conferenza IRDiRC, 11-14 marzo 2020, Berlino, Germania

La BLACKSWAN Foundation e l'IRDiRC, il consorzio internazionale per la ricerca sulle malattie rare, organizzeranno il Congresso RE (ACT) e la Conferenza IRDiRC 2020 dall’ 11 al 14 marzo a Berlino. Questo evento congiunto darà seguito alla serie di Congressi RE (ACT) (6a edizione) e di Conferenze IRDiRC (4a edizione). Mira a riunire leader scientifici, esperti e giovani scienziati provenienti da una varietà di settori scientifici innovativi per presentare ricerche all'avanguardia, scambiare idee e discutere politiche relative alla ricerca sulle malattie rare. Pazienti e organizzazioni di pazienti, che sono impegnati nella ricerca, saranno anche presenti per condividere le loro esperienze e prospettive. Quest'anno l'edizione congiunta del Congresso RE (ACT) e della Conferenza IRDiRC saranno organizzate in collaborazione con l’European Joint Program Rare Diseases (EJP RD), in collaborazione con Eurordis (European alliance of patient organizations) e RDI - Rare Diseases International (global alliance of people living with a rare disease). EJP RD è un'azione di cofinanziamento volta a creare un sistema globale e sostenibile che consenta una integrazione tra ricerca, assistenza clinica e innovazione medica. CVBF è tra i beneficiari di questo progetto che ha come obiettivo quello di creare una pipeline di ricerca e innovazione “from bench to bedside” garantendo una rapida traduzione dei risultati della ricerca in applicazioni cliniche e miglioramento dell'assistenza sanitaria a beneficio dei pazienti. Il Congresso RE (ACT) - International Congress of Research on Rare and Orphan Diseases - è stato lanciato nel 2012 dalla Fondazione BLACKSWAN per creare un forum e promuovere la cooperazione scientifica e la ricerca sulle malattie rare e orfane. IRDiRC - lanciato nell'aprile 2011 su iniziativa della Commissione europea e del National Institutes of Health degli Stati Uniti - promuove la collaborazione internazionale nella ricerca sulle [...]

2020-02-10T09:17:51+00:00 10/02/2020|Categories: News & Eventi|

Call for abstract EPTRI Open Meeting

EPTRI (European Paediatric Translational Research Infrastructure) ha annunciato una Call for Abstract in occasione dell’EPTRI Open Meeting che avrà luogo il 2 e 3 Aprile 2020. EPTRI è un progetto finanziato dalla Comunità Europea e coordinato da CVBF che ha l’obiettivo di di progettare una nuova infrastruttura di ricerca pediatrica (RI), destinata a migliorare la ricerca pediatrica basata sull’innovazione tecnologica dalle prime fasi di scoperta dei farmaci fino alla traduzione nella ricerca clinica e nell'uso pediatrico dei farmaci. Attualmente, EPTRI ha lanciato questa call invitando tutti i ricercatori che hanno espresso il loro interesse a partecipare in EPTRI compilando la survey online diffusa nel 2019. Il termine ultimo per la presentazione degli abstract è il 29 Febbraio 2020. Gli interessati possono sottomettere un massimo di tre abstract ma possono presentarne solo uno durante l’EPTRI Open Meeting. Gli argomenti considerati dovrebbero avere rilevanza nel campo dello sviluppo di farmaci pediatrici in termini di drug discovery, biomarkers, ricerca preclinica, farmacologia e formulazioni adatte alle diverse età della popolazione pediatrica nonché di medical devices. Ulteriori informazioni circa la sottomissione e i criteri di valutazione sono disponibili a questo link.

2020-02-10T09:04:36+00:00 10/02/2020|Categories: News & Eventi|

Progetto AMELIE: un nuovo studio clinico per CVBF

Siamo felici di annunciare che il CVBF sarà coinvolto nel nuovo progetto AMELIE- Anchored Muscle cELIs for IncontinencE che ha l’obiettivo di valutare un nuovo approccio clinico per il trattamento dell’incontinenza fecale (Faecal incontinence-FI) postparto. L'incontinenza fecale è una condizione comune che colpisce circa 67 milioni di persone in Europa, compromettendo gravemente la vita delle persone che ne soffrono e delle loro famiglie. Le donne con FI postparto possono trarre beneficio dalla medicina rigenerativa usando cellule autologhe derivate dal muscolo scheletrico (ASMDC) per ripristinare la funzione del muscolo sfintere danneggiato. Tuttavia, i progressi sono ostacolati da tecniche di delivery non ottimali. AMELIE propone un approccio innovativo che utilizza ASMDC unite a microcarrier impiantabili e che consentirà la somministrazione di un numero maggiore di ASMDC vitali nel muscolo sfintere danneggiato, aumentando la probabilità di cell engraftment, rigenerazione dei muscoli e miglioramento della continenza. Per raggiungere questo obiettivo, AMELIE svilupperà microcarrier impiantabili su misura adatti per l'uso clinico; stabilirà un solido bioprocessing per la produzione dei complessi cellula-microcarrier; e per la prima volta, testerà in uno studio clinico randomizzato, la maggiore efficacia del trattamento con somministrazione di ASMDC inglobati in complessi. AMELIE è stato finanziato nell’ambito del Programma Europeo Horizon 2020 e CVBF è coinvolto nel progetto come CRO, fornendo supporto allo Sponsor e ai siti clinici. Le attività di CVBF includono la gestione dello studio clinico, delle procedure regolatorie (sottomissioni alle autorità regolatorie e commissioni etiche), gestione del Trial Master File, farmaco-/materiovigilanza e monitoring. Maggiori informazioni sono disponibili a questo link.  

2020-02-10T09:20:16+00:00 10/02/2020|Categories: News & Eventi|

Share4carers Kick off meeting, Atene, 17 Gennaio 2020

Il 17 gennaio 2020 ad Atene ha avuto luogo l’evento di lancio del progetto Share4carers. CVBF è partner associato nel progetto, che intende promuovere strategie per portare insieme organizzazioni di pazienti, esperti dal mondo accademico e clinico provenienti da Belgio, Grecia, Italia e Turchia e fornire loro competenze e conoscenze necessarie per promuovere la psicoeducazione nonché aumentare l’attenzione sull’impatto sociale che può avere l’essere figli di genitori con disordini e patologie mentali. Rappresentanti delle sopracitate categorie si incontreranno diverse volte durante il progetto al fine di condividere buone pratiche e nuove prospettive sulle strategie di advocacy e imparare come interagire con i decision-makers a livello nazionale e dell'UE. L’obbiettivo generale è accrescere l’attenzione del mondo accademico, delle istituzioni e di tutta la comunità sull’importanza dello sviluppo della psicoeducazione di base e clinica nonché di strategie di supporto dei bambini in questo ambito. Questo primo meeting ha fornito l’occasione per fare il punto sulla situazione dell’attuale condizione dei pazienti e delle famiglie con patologie mentali, con particolare attenzione per i bambini con genitori colpiti da queste condizioni.

2020-02-10T08:50:23+00:00 10/02/2020|Categories: News & Eventi|

IlluminAutismo: una bella occasione per promuovere la didattica inclusiva

Il 28 gennaio 2020, presso il Liceo "Enrico Fermi" di Bari, si è tenuto l’evento “IlluminAutismo: Il progetto SPASD e la didattica inclusiva”. L’incontro ha visto la partecipazione di diversi professionisti del mondo della scuola e dell’istruzione, insegnati, educatori, rappresentanti dell’università come anche medici. Ma i giovani studenti sono stati i principali attori dell’evento. L’incontro infatti ha fornito l’occasione di sensibilizzare il pubblico sui temi dell’autismo e dell’importanza di una didattica inclusiva, permettendo ai ragazzi di apprendere al meglio il significato di integrazione in classe. Gli studenti hanno avuto la possibilità di condividere le loro sensazioni e i loro suggerimenti circa le classi inclusive e l’inclusione sociale in tema di autismo. CVBF, rappresentato da Doriana Filannino, ha partecipato all’evento, presentando i risultati del progetto SPASD. Tale progetto è stato finanziato nell’abito del Programma Erasmus+ ed è nato dalla volontà di offrire pari opportunità per i bambini con ASD. Un corso e-learning è stato sviluppato durante questo progetto ed è stato distribuito nei quattro Paesi coinvolti nel progetto (Romania, Italia, Polonia, Olanda). Il corso ha l’obiettivo di incrementare le competenze e le capacità degli insegnanti che non riguardano solo l’insegnamento in classe che deve essere inclusivo e di alta qualità, ma anche il supporto nel trasferimento di capacità dalla scuola alla vita della comunità per gli studenti con ASD e nella costruzione di una collaborazione con i genitori nell'educare il bambino. A questo link è disponibile il video dell’evento.

2020-02-07T18:43:52+00:00 07/02/2020|Categories: News & Eventi|

EVOLUTIO STARTUP Presentate le Factory che trasformeranno le idee innovative dei Pugliesi in Startup

Lo scorso 29 gennaio 2020, nel padiglione della Regione Puglia in Fiera del Levante, si è tenuto il lancio ufficiale delle 25 Factory selezionate dall’intervento Estrazione dei Talenti. A presentare la Factory EVOLUTIO STARTUP con un intervento è stato l’Amministratore delegato del soggetto capofila Dott. Donato Bonifazi che ha espresso l’enorme potenziale della Factory nel sviluppare le idee di business proposte dai Team grazie alle competenze e alle relazioni dei Partner di cui è composta. Evolutio Start Up supporterà le idee innovative negli ambiti ricerca biomedicale e sviluppo farmaceutico, mediante percorsi di valorizzazione, azioni di trasferimento tecnologico e business development. Agli aspiranti imprenditori che scelgono l’Evolutio Startup saranno offerti i seguenti servizi: brevetti e proprietà intellettuale e Enterprise Europe Network; EEN Puglia; matchmaking, promozione di prodotti tecnologici; supporto alla definizione di business plan; elaborazione di comunicazione volta ad attrarre finanza. All’evento hanno partecipato il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano; gli assessori regionali Cosimo Borraccino (Sviluppo economico) e Sebastiano Leo (Formazione e Lavoro), il direttore del Dipartimento dello Sviluppo economico della Regione Puglia Domenico Laforgia, il presidente di ARTI Vito Albino, il dirigente della Sezione Ricerca, innovazione e capacità istituzionale della Regione Puglia, Crescenzo Antonio Marino, e la dirigente della Sezione Competitività e ricerca dei sistemi produttivi della Regione Puglia, Gianna Elisa Berlingeri. Per partecipare alla selezione, i Team che intendono ricevere i servizi di accompagnamento e tutorship forniti dalle Factory devono presentare un progetto imprenditoriale e impegnarsi a costituire in Puglia la propria impresa. Gli esiti delle valutazioni di ammissibilità e merito sono pubblicati sul sito estrazionedeitalenti.arti.puglia.it e sul Bollettino Ufficiale della Regione Puglia. Come ci si candida Possono candidarsi per accedere ai programmi proposti dalle Factory gruppi informali di aspiranti imprenditori e/o potenziali startupper (minimo tre [...]

2020-02-06T12:13:18+00:00 05/02/2020|Categories: Comunicati stampa, News & Eventi|

SAVE THE DATE. Webinar EUCROF “The Patient Centricity Effect – How it benefits Patients, Sites and Sponsors – Practical Cases from Paediatric Studies”. 25 February 2020

Il Working group “Events&Training” di EUCROF (European CRO Federation) presenta il webinar intitolato “The Patient Centricity Effect - How it benefits Patients, Sites and Sponsors – Practical Cases from Paediatric Studies” che si terrà il 25 febbraio 2020 dalle 10:00 alle 11: 30 (CET). Negli ultimi anni il tema della “centralità del paziente” è diventato un argomento di discussione sempre più frequente. Il webinar affronterà i molteplici vantaggi di un approccio focalizzato sul paziente, presentando in particolare: risultati di recenti ricerche che quantificano l'impatto positivo per gli sponsor che adottano un approccio centrato sul paziente esempi reali in cui il paziente ha tratto beneficio dall'essere messo al centro della ricerca clinica Vantaggi per i siti dove i pazienti sono ritenuti fondamentali per la pianificazione e l'implementazione dello studio clinico. Inoltre, saranno forniti esempi pratici su come coinvolgere i bambini negli studi clinici. A tenere il webinar saranno: Rosamund Round, capo del Patient Innovation Center di Parexel, e Mariangela Lupo, Patients Advocacy Manager presso TEDDY European Network of Excellence for Pediatric Clinical Research, Capo dell’area Training and Advocacy presso il Consorzio per Valutazioni Biologiche e Farmacologiche (CVBF). Il termine per la registrazione è il 24 febbraio 2020. Ulteriori informazioni sulla registrazione e sui costi, sono disponibili qui.  

2020-01-30T17:02:58+00:00 29/01/2020|Categories: News & Eventi|

500 downloads per l’articolo “Challenges in Paediatric Clinical Trials: How to Make It Feasible”

A giugno 2018, IntechOpen Book, uno dei principali editori open access al mondo, ha pubblicato il libro "The Management of Clinical Trials", includendo un capitolo scritto da alcuni esperti del Consorzio per Valutazioni Biologiche e Farmacologiche (CVBF) e TEDDY European Network of Excellence for Paediatric Clinical Research. Il capitolo, intitolato " Challenges in Paediatric Clinical Trials: How to Make It Feasible ", è dedicato alle sfide più ostiche e rilevanti che ostacolano lo sviluppo di farmaci pediatrici e agli approcci innovativi che possono essere utilizzati per promuovere studi pediatrici di alta qualità. Dopo una recente analisi che ha investigato alcuni dati di monitoraggio dell’interesse suscitato, lo staff di IntechOpen ha comunicato che il capitolo ha raggiunto oltre 500 downloads. Più di 500 ricercatori, molti dei quali provenienti dagli Stati Uniti, hanno letto, scaricato e interagito con i contenuti del capitolo. Siamo orgogliosi di questo importante risultato e lieti che le informazioni condivise siano state di interesse per la comunità scientifica. Per coloro che non lo hanno ancora letto, il capitolo è disponibile a questo link.

2020-01-09T09:38:10+00:00 09/01/2020|Categories: News & Eventi|

EVOLUTIO START UP. Save the date – Presentazione Factory – Bari, 29 gennaio 2020

Il prossimo 29 gennaio 2020 a Bari (ore 10:00 - 16:00), nel padiglione della Regione Puglia in Fiera del Levante, si terrà il lancio ufficiale delle 25 Factory selezionate dall’intervento Estrazione dei Talenti. I protagonisti delle Factory che aiuteranno gli aspiranti imprenditori innovativi a valorizzare le loro idee e fare impresa in Puglia si presenteranno in un evento aperto al pubblico e alla stampa, alla presenza del Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano e dei referenti istituzionali regionali coinvolti nell’intervento. Durante la mattina si svolgerà la sessione di presentazione delle Factory mentre nel pomeriggio sarà attiva un’area infopoint in cui le Factory si distribuiranno per fornire informazioni agli interessati sui programmi di accompagnamento imprenditoriale. Evolutio start up, Factory che mira a sviluppare le idea di business proposte dai Team nell’ambito farmaceutico, biomedicale, ricerca e sviluppo, sarà rappresentata dai suoi esperti di punta nonché dal management board della Factory, tra cui Paolo Di Silvestro e Bernardetta Maresca per Bioindustry Park, Michele Saviano per CNR e Donato Bonifazi per CVBF, capofila della Factory. Di seguito il programma dell’iniziativa.

2020-01-20T14:45:31+00:00 07/01/2020|Categories: Comunicati stampa, News & Eventi|

Studio DEEP-2: i risultati finali sono ora disponibili su EudraCT

Siamo lieti di annunciare che lo studio DEEP- un studio multicentrico, randomizzato, di non inferiorità, che confronta l’efficacia del deferiprone (DFP) comparato al deferasirox (DFX) in pazienti pediatrici (da 1 a 18 anni) affetti da emoglobinopatie trasfusione-dipendenti, 2 è terminato e i risultati sono ora disponibili nel database EudraCT e nel sito DEEP. Il trial ha coinvolto 393 pazienti reclutati in 23 centri clinici di 7 paesi europei e non: Albania (29), Cipro (1), Grecia (1), Egitto (3), Italia (12), Tunisia (1), UK (3). In particolare, lo studio ha valutato i cambiamenti in termini di livelli di ferritina e concentrazione di ferro per definire la non-inferiorità del deferiprone comparato al deferasirox nei pazienti pediatrici affetti da emoglobinopatie ereditarie dipendenti da trasfusione e terapia chelante. DEEP è un progetto europeo della durata di 6 anni (FP7), coordinato dal Consorzio per Valutazioni Biologiche e Farmacologiche che ha coinvolto 23 centri reclutatori in paesi europei e non. DEEP è stato sviluppato con l’intento di integrare le informazioni esistenti sull’uso del deferiprone in pazienti pediatrici e valutare la sua efficacia e sicurezza in questa particolare popolazione. Per maggiori informazioni sul progetto DEEP, visita il sito web.

2020-01-07T10:27:22+00:00 07/01/2020|Categories: News & Eventi|